giovedì , 19 Maggio 2022

La schiuma nell’Omodeo.

La coltre di schiuma bianca che qualche giorno fa ha ricoperto ampi tratti del Lago #Omodeo (nell’Oristanese) sarebbe frutto di #inquinamento. Ad esserne sicuro il sindaco di #Sedilo, che non ha escluso la possibilità di rivolgersi alla Procura e di costituirsi parte civile in un eventuale processo per i reati ambientali. I risultati delle analisi sui campioni prelevati nel lago, commissionati dal sindaco ad un laboratorio privato, hanno rilevato un tasso di tensioattivi tre volte superiore a quello considerato normale. A questo punto, però, occorre chiarire come mai le stesse analisi, fatte dall’Ente acque della Sardegna (#ENAS), abbiano escluso l’inquinamento, sancendo il fenomeno della schiuma bianca come evento naturale dovuto alle alghe. Qualcosa non quadra.

 

 

Check Also

SI ALLE COLONIE FELINE IN SARDEGNA ANCHE IN SPAZI PRIVATI E AREE SIC

Al di là del suo esito, il procedimento penale contro me e Irina Albu che comincia al Tribunale di Oristano mercoledì, riguardante l'area d'ingresso alla colonia felina di fatto mai riconosciuta dalla PA, Oasi Felina Privata offre uno spunto interessante alla riflessione sarda sull' applicazione delle norme sulle colonie feline. Applicazione e interpretazione delle norme nazionali sul randagismo nell'isola sono oggi fortemente limitative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 − 13 =