martedì , 20 Aprile 2021

San Vero: tutte le preferenze dei 33 candidati consiglieri comunali

33 erano complessivamente i candidati consiglieri comunali, suddivisi in tre liste concorrenti.

La preferenza era unica. Sono arrivato al ventesimo posto, con 21 preferenze personali, si poteva votare un solo candidato e il voto disgiunto non era ammesso. Discreto risultato per uno come me, residente nella borgata più piccola, con appena tre abitanti, a Su Pallosu dal 2008.

Cristina Cimino e Daniela Zaru, le due regine delle preferenze, rispettivamente 104 e 87 voti personali a testa

Ecco la graduatoria finale (in ordine decrescente) delle elezioni del 25 e 26 ottobre 2020 del comune di San Vero Milis, Sardegna, delle preferenze personali raccolte dai 33 candidati consiglieri comunali, uno per uno

1)CIMINO 104

2)ZARU 87

3)NINU 58

4)GRANITI 52

5)SECHI 48

6)CARTA A 47

7)PINTUS 39

8)PILI 39

9)SARAI 36

10)DELLA VALLE 35


11)DEMARCUS 33

12)CANU 31

13)PISU 30

14)ZINZULA 30

15)MASSIDDA 29

16)LEDDA 28

17)SCALAS 28

18)MURTAS 24

19)MADAU 24


20)ATZORI 21

con gli amici candidati Roberto Ledda e Mario Madau

21)CARTA I 20

22)MANNU 18

23)PUTZOLU 17

24)SALARIS 16

25)PULIGA 14

26)PORTA 14

27)D’ORTENZI 10
28)STATZU 9

29)FIORENTINO 8
30)LOTTA 8
31)PUTZOLU 8
32)ATZEI 7

33)ORRU’ 6

Ringraziamenti elettorali.
Grazie di cuore ai 21 elettori di San Vero Milis che mi hanno dato fiducia, facendomi arrivare al sesto posto (su 9) nella lista dei candidati di Coraggio per Rinascere.
Per un abitante come me della borgata più piccola, Su Pallosu, con appena 4 residenti, vi assicuro non è poco.

Antonello Chessa, candidato sindaco Coraggio per Rinascere, consigliere comunale eletto


Un grazie grande va ad Antonello che mi ha voluto fortemente in lista e a tutti gli altri 8 determinati amici e candidati della lista (Franca, Antonello, Angelo, Roberto, GianMichele, Mario, Sandro, Tino).
Buon Lavoro ad Antonello Chessa e Angelo Pili: ora rappresenteranno infatti la lista nel prossimo consiglio comunale, che finalmente potrà tornare ad avere come in tutte le assemblee democratiche anche un’opposizione.

Con Angelo Pili, consigliere comunale eletto, lista Coraggio per Rinascere


Un dato emblematico che va sottolineato di questa tornata elettorale riguarda proprio la Marina di San Vero Milis, su 422 aventi diritto al voto solo 219 elettori si sono recati alle urne. Appena la metà. Una protesta sotterranea che però rimane inutile e senza sponda.
In questa campagna elettorale, pur non essendo la prima per me, ho visto cose incredibili.
Dal ricandidato sindaco uscente che ha fatto tutta la campagna elettorale utilizzando apertamente la sua carica pro tempore, alla lista che si diceva civica sino all’ultimo giorno, quando si è vantata di avere la benedizione diretta da Cagliari della giunta regionale di centrodestra.
Auguri a tutta San Vero e alla sua Marina. Credo ne abbiano e ne abbiamo, davvero bisogno.

Check Also

Erosione costiera ? “serve approccio integrato” La Biologa Maria Fais interviene sui lavori in corso a Su Pallosu

Ricevo da Maria Fais Biologa-Dottorato di ricerca in Scienza, Tecnologia e Gestione Marina -Laurea specialistica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − undici =