mercoledì , 8 Febbraio 2023

Rinvio per la decisione sulla Italcementi, crescono le parti civili (agricoltori, comuni, associazioni)

Rinvio tecnico al prossimo 22 Maggio, per la sostituzione del magistrato giudicante, questa la decisione al Tribunale di Cagliari, sulla richiesta di rinvio a giudizio del pm Giangiacomo Pilia per 5 imputati e la Italcementi (stabilimento di Samatzai).

Nel frattempo il Ministero dell’Ambiente diventa formalmente parte offesa e sembrano crescere le istanze di richiesta per le parti civili: 4 Agricoltori, locali tra i quali un coltivatore di carciofi, il comune di Samatzai, il Gruppo d’Intervento Giuridico di Stefano Deliperi e ovviamente-come da noi annunciato- il “supertestimone” Omar Cabua. Richieste che ovviamente dovranno essere vagliate a suo tempo.

Per sapere se il colosso della Italcementi andrà sotto processo o meno con il suo stabilimento di Samatzai per i reati di disastro ambientale e inquinamento, ci sono dunque ancora tre mesi da attendere. Da segnalare la scarsa attenzione del media regionali all’udienza odierna.

Check Also

Su “Il Digitale.it” il rinvio a giudizio della Italcementi per disastro ambientale

E’ stato pubblicato ieri pomeriggio (alle 16.52 ) sulla testata on line Il Digitale. it …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *